Marzo 07 2022 0Comment

Il presidente FVG Fedriga ha dato il via alla campagna “Volontari”. Già 40 paesi stranieri hanno confermato la loro presenza all’evento.

Il Presidente della regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha dato ufficialmente il via alla campagna di reclutamento dei 600 volontari che prenderanno parte al Festival olimpico invernale della gioventù europea – Eyof FVG 2023. Un evento sportivo che vedrà la partecipazione di un elevato numero di atleti provenienti da 48 Nazioni (40 hanno già confermato la loro presenza), che saranno impegnati in 13 discipline (sci alpino, biathlon, sci di fondo, curling, pattinaggio di figura, free-style, skicross, hockey su ghiaccio, short track, salto con gli sci, sci alpinismo, snowboard e combinata nordica) con 100 competizioni in calendario per 8 giorni di gare.

Dal 21 al 28 gennaio tutto il territorio regionale, a partire dai suoi 11 poli sciistici sarà coinvolto così come alcune località confinanti dell’Austria e della Slovenia. Un Festival sportivo dedicato ai giovani con l’obiettivo di renderli protagonisti assoluti di questo grande evento, portando un carico di entusiasmo, energie, spirito, conoscenze e competenze. I volontari dedicheranno 6 ore quotidiane del proprio tempo nell’arco delle 8 giornate. Momenti in cui nasceranno delle amicizie e si vivranno nuove esperienze, imparando e confrontandosi con altri giovani provenienti da tutta Europa.

Essere Volontario EYOF FVG 2023 significherà avere la consapevolezza e l’orgoglio di far parte di una grande squadra che dovrà saper trasmettere tutta la passione indispensabile per la perfetta organizzazione e riuscita di questo evento sportivo internazionale che ha tutte le carte in regola per essere unico e multiculturaleha sottolineato il Presidente Fedrigaunico ed eccezionale perché stiamo parlando di un appuntamento che vedrà affermare i valori dello sport quale strumento di crescita individuale e collettiva senza confini”.

“Un’occasione che permetterà ad ogni partecipante di sviluppare nuovi interessi e contatti relazionali, spesso fondamentali per porre le basi di progetti, anche lavorativi, futuri – ha commentato il Presidente del Comitato organizzatore, Maurizio Dünnhoferoltre alla campagna pubblica di reclutamento, l’adesione da parte dei soggetti interessati, avverrà anche attraverso le collaborazioni e i protocolli d’intesa stipulati dal Comitato Organizzatore con gli Istituti Superiori e i Poli Universitari regionali.

Diversi gli ambiti per cui viene richiesta una partecipazione, dalla comunicazione alle cerimonie, dall’info desk all’attività di accreditamento, dalla logistica alla sala stampa all’affiancamento delle delegazioni sportive.

La promozione “Volontari” avverrà anche tramite i social media con l’hashtag #beyof2023.

 

Come e dove candidarsi.

Sarà sufficiente visitare il sito ufficiale della manifestazione www.eyof2023.it, compilare il form di raccolta dati e premere invio. Non resterà che attendere la risposta da parte dei selezionatori.